ESORDIENTI E ALLIEVI

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA
DAL 7 ALL' 8 LUGLIO 2018

 Presentati a Trento i Campionati Italiani «Terme di Comano 2018»
Sabato 7 e domenica 8 luglio si assegnano le maglie tricolori

Sabato 7 e domenica 8 luglio la valle delle Terme di Comano indosserà ancora una volta l’elegante veste tricolore e, per il terzo anno consecutivo, ospiterà i Campionati Italiani Esordienti e Allievi di ciclismo su strada, presentati questa mattina a Trento nella sala dell’Officina dell’Autonomia.
Un traguardo storico per la località trentina vocata alla pratica degli sport outdoor, quello delle due ruote in primis, con il comitato organizzatore guidato dalla Società Ciclistica Grafiche Zorzi Storo e dall’Apt Terme di Comano - Dolomiti di Brenta impegnato nella cura degli ultimi dettagli per garantire alla manifestazione i migliori standard possibili. In Trentino arriveranno i migliori 800 giovani corridori dai 13 ai 16 anni, che si giocheranno le sei maglie tricolori in palio, tre al femminile (assegnate nella giornata di sabato 7 luglio) e altrettante al maschile (domenica 8 luglio).
A lanciare la volata ai Campionati Italiani è stata la bolzanina Alessia Vigilia, ultima atleta del Trentino Alto Adige a essere riuscita a conquistare il titolo nazionale giovanile, vittoriosa nel 2015 tra le allieve e poi capace di affermarsi sul palcoscenico internazionale da junior, medaglia d’argento nella cronometro agli Europei del 2016 e ai Mondiali di Bergen del settembre scorso.
Nel prossimo fine settimana l’azzurrina sarà alla Terme di Comano ad assistere le gare, tra cui quella che vedrà impegnata la sorella Giulia, al primo anno da allieva. «Ho già seguito le corse tricolori dello scorso anno – ha raccontato la bolzanina, al primo anno da élite – Ho apprezzato l’ottima organizzazione e la bellezza dei percorsi, che sarebbero piaciuti anche a me. Chissà che un giorno le Terme di Comano non possano ospitare anche un Campionato Italiano Donne élite, così potrei tornarci a correre».
Cosa ricorda della sua vittoria tricolore? «Provai un’emozione veramente grande. – ha replicato Alessia – Il ricordo più bello, oltre al momento in cui ho tagliato il traguardo, è quello dell'abbraccio con i familiari, le compagne di squadra e l'allenatore. Sono contenta e onorata di essere la testimonial degli Italiani delle Terme di Comano e voglio dire a tutti i giovani partecipanti di crederci sempre e di cercare di divertirsi. Nello sport non bisogna arrendersi mai e avere il coraggio di osare, a volte anche con qualche azione “pazza” come fu la mia. A vincere è soltanto uno, ma l’esperienza è indimenticabile per tutti. Quando si è fatto del proprio meglio, si deve essere soddisfatti».
«Abbiamo coinvolto Alessia per un motivo che va al di là dei grandi risultati sportivi già centrati – ha spiegato a margine Angelo Zambotti, presidente del comitato organizzatore – Non capita tutti i giorni di trovare giovani di nemmeno 19 anni con le idee chiare sull'importanza del donare vita: appena ho letto della sua iscrizione all'Associazione Donatori Midollo Osseo, ho contattato Alessia per chiederle di "sposare" la nostra manifestazione proprio per lanciare un messaggio che vada oltre il ciclismo».
I percorsi di «Terme di Comano 2018», come spiegato da Zambotti, ricalcheranno quelli della passata edizione e interesseranno i territori di Comano Terme, Fiavé, Bleggio Superiore e Stenico, snodandosi in tre anelli con caratteristiche altimetriche differenti. La partenza di tutte le sei corse verrà data da Fiavé, mentre l’arco d’arrivo sarà posizionato in Via Cesare Battisti, viale principale di Ponte Arche. A imporre la selezione decisiva sarà con tutta probabilità la salita di un chilometro del Ponte dei Servi, inserita nel finale di tutte le corse in programma.
«La capacità organizzativa del Trentino è un marchio di fabbrica e si spiega anche così il raggiungimento di un traguardo storico come il tris tricolore delle Terme di Comano, reso possibile anche dal fondamentale apporto di un volontariato professionale» ha sottolineato il presidente della Federciclismo trentina Dario Broccardo, seguito a ruota dal consigliere provinciale Mario Tonina e del sindaco di Comano Terme Fabio Zambotti, che hanno rimarcato anche l’importante visibilità garantita dall’evento e il valore sociale dello stesso.
La località non è nuova ai grandi eventi legati alle due ruote. «Dal 1983 al 2008 la nostra valle ospitò il Giro d’Oro, corsa che negli ultimi anni entrò nel calendario professionistico – ha spiegato la presidente dell’Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta Iva Berasi – Il ciclismo fa parte del Dna del nostro territorio e i Campionati Italiani faranno da trampolino di lancio per altri eventi futuri».
A tal proposito, come spiegato dal presidente della Società Ciclistica Storo Andrea Malcotti, è già in cantiere una nuova manifestazione su più giornate sempre legata alle due ruote giovanili, nel segno della continuità. Ora, però, gli sforzi sono concentrati sulla rassegna tricolore di sabato e domenica prossimi, con l’obiettivo di chiudere al meglio un triennio che ha riportato il territorio delle Giudicarie Esteriori sul grande palcoscenico del ciclismo nazionale.

Terme di Comano, 2 luglio 2018

News

RESTA informato su tutte le novità...

Scopri le news sull'evento più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo!

L'appuntamento più atteso della stagione giovanile del pedale

PROGRAMMA

campionati italiani di ciclismo su strada 2018

Anche per il 2018, dal 7 all'8 luglio, le Terme di Comano e le Dolomiti di Brenta saranno cornice della competizione di ciclismo su strada per le categorie esordienti ed allievi maschili e femminili.

Ecco i dettagli del programma della prossima edizione.

venerdì 6 luglio 2018

Verifica Licenze esordienti donne e allieve

Ore 15.30 -17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 18.30 – 19.15 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Sabato 7 luglio 2018

Gare esordienti donne e allieve

Esordienti 1° anno

Ore 7.30 Ritrovo Esordienti Donne 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.30 - 8.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.20 - 8.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 9.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.30 Ritrovo Esordienti Donne 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.30 - 11.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.20 - 11.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 11.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allieve

Ore 13.30 Ritrovo Allieve (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Ore 18.00 Sfilata da via C. Battisti Ponte Arche/Comano Terme al Villaggio tricolore con i comitati regionali e la Banda Intercomunale del Bleggio e premiazione ufficiale (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche Comano Terme)

Verifica Licenze esordienti e allievi

Ore 15.30 – 17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 19.15 – 20.00 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Domenica 8 luglio 2018

Gare esordienti e allievi

Esordienti 1° anno

Ore 7.15 Ritrovo Esordienti 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.15 - 8.05 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.05 - 8.30 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.35 Trasferimento zona di partenza

Ore 8.45 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.45 Ritrovo Esordienti 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.45 - 11.35 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.35 - 12.00 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 12.05 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.15 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allievi

Ore 13.30 Ritrovo Allievi (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

A seguire premiazioni ufficiali e cerimonia di chiusura con la Banda (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche/Comano Terme).

A breve la nuova brochure dell'edizione 2018.

BROCHURE 2018

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA 2018

Discover The Region

Scoprire il Trentino significa vivere un’esperienza varia da non scordare più: la natura, il benessere, la cultura e le tradizioni locali offrono una terra di passaggio e d’incontro di diverse culture.

La Comano ValleSalus ospita il campionato 2018

Percorsi

Percorsi per categoria maschile e femminile

I percorsi dei Campionati Italiani “Terme di Comano 2017” si snodano in tre anelli e saranno da percorrere varie volte a seconda delle categorie:

- Val Lomasone, circuito quasi completamente pianeggiante di 6,6 km che prende il nome dalla vasta distesa verde adagiata alle pendici dei monti Casale e Misone

- Don Guetti, impegnativo circuito di 15,8 km disegnato tra la Piana del Lomaso, Fiavé e il Bleggio che prende il nome da chi proprio qui fondò a fine ‘800 la Cooperazione Trentina

- Delle Terme, anello finale di 6,5 km, con epicentro le Terme di Comano, che coinvolge l'impegnativa salita del Ponte dei Servi.

Le partenze sono previste, per tutte le categorie, da Fiavé, mentre l’arco d’arrivo sarà in Via Cesare Battisti, viale principale di Comano Terme.

Richiesta info

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI sull'evento?

Contattaci, saremo lieti di soddisfare ogni tua esigenza!

Visualizza e accetta le condizioni sulla privacy

Voglio restare informato, iscrivimi alla newsletter

COME ARRIVARE

IN AUTO:

Uscita Trento nord per chi arriva da Nord / Interporto / direzione Madonna di Campiglio / Comano Terme. (km. 40);
Uscita Trento Sud per chi arriva da Sud / tutte le direzioni / entrare in tangenziale / uscita N. 6 / direzione Madonna di Campiglio- Comano Terme (km. 35)

IN aereo

Aeroporto di Verona Villafranca (distante 125 km). Possibilità di utilizzare il bus-navetta fino alla stazione ferroviaria di Verona e poi con il treno fino a Trento.
Da qui partono vari autobus che raggiungono le Terme di Comano (distante 28 km).

IN treno

La stazione ferroviaria più vicina si trova a TRENTO a 28 km dalle Terme di Comano.

TAXI - MINIBUS (servizio privato):

Filippi Sergio: Tel. 0465 701033 – cell. 340 4839546
Fruner Viaggi: Tel. 0465 735059 - cell. 348 2226704
Rigotti Flavio: Tel. 0465 734481 – cell. 339 2950824
Trentino Bus: Tel. 0461 585019 – cell. 329 0978576

IN pullman

A pochi metri dalla stazione ferroviaria di Trento collegamenti con autobus di linea di Trentino Trasporti

Per maggiori informazioni:
Azienda per il Turismo Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Tel. 0465 702626 - info@visitacomano.it

Back to top