ESORDIENTI E ALLIEVI

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA
DAL 7 ALL' 8 LUGLIO 2018

Fuga tricolore per il veneto Vladimir Milosevic (Esordienti 2004)
Battuto allo sprint il piemontese Bozzola, bronzo a Casalini


Il veneto Vladimir Milosevic è il nuovo campione italiano Esordienti primo anno. Il corridore di San Fior, che figurava nella lista dei favoriti per la vittoria, si è imposto nella corsa che ha aperto la seconda giornata dei Campionati Italiani Esordienti e Allievi delle Terme di Comano, vittorioso nella decisiva volata a due sul piemontese Mirko Bozzola a coronamento di una splendida fuga. Terzo posto per il lombardo Gabriele Casalini, che nel finale è evaso dal gruppo ed è andato a prendersi la medaglia di bronzo, staccato di appena 6 secondi secondi dalla coppia di testa.

Milosevic ha visto premiato il proprio coraggio, andato all'attacco nel corso del terzo dei quattro giri del circuito pianeggiante della “Val Lomasone” in programma, che precedevano la discesa verso Ponte Arche (Comano Terme) e l'anello conclusivo di 6 chilometri con l'impegnativa salita del Ponte dei Servi. Sulla ruota di Milosevic si è subito portato il lombardo Andrea Bono, emulato poco dopo dal piemontese Bozzola, che ha raggiunto il due di testa e ha contribuito ad alimentare il tentativo di fuga.

A 13 chilometri dall'arrivo si è dunque formato un terzetto al comando, che ha raggiunto un vantaggio massimo di 55 secondi, scesi a 35 al primo passaggio sulla linea d'arrivo, ovvero all'inizio del circuito finale “Delle Terme”. Sullo strappo del Ponte dei Servi Milosevic e Bozzola hanno aumentato il ritmo, con Bono che ha alzato bandiera bianca e il gruppo che ha recuperato progressivamente terreno, portandosi a soli 15 secondi dalla coppia di testa a 3 chilometri dal traguardo, ovvero al termine della salita del Ponte dei Servi.

Ripreso Bono, dal plotone è uscito un altro portacolori della squadra lombarda, Gabriele Casalini, che al triangolo rosso dell'ultimo chilometro pagava un ritardo di appena 5 secondi dai battistrada. Un margine però sufficiente ai tenaci Milosevic e Bozzola, che hanno stretto i denti e sono andati a giocarsi la maglia tricolore allo sprint: Bozzola ha provato a lanciare la volata lunga, ma nulla ha potuto di fronte alla progressione di Milosevic, che ha sfrecciato sul rettilineo d'arrivo di via Cesare Battisti a Ponte Arche ed è andato a tagliare il traguardo a braccia alzate. Per il Piemonte è comunque arrivata la medaglia d'argento, con la Lombardia e Casalini a completare il podio.

Nello sprint del primo gruppetto inseguitore, valevole per la quarta posizione, ha avuto la meglio il ligure Andrea Raccagni, seguito a ruota da Giovanni Cuccarolo (Veneto) e da Edoardo Bartalesi, quinto e sesto classificato a 12” dal vincitore. Per il Trentino, la squadra di casa, il migliore è stato il portacolori del Club Ciclistico Gardolo Alessandro Noto, dodicesimo classificato.

le voci dei protagonisti

Vladimir Milosevic, il vincitore, racconta così la volata: «Sono partito ai 150 metri e ho cercato di dare tutto per raccogliere questo successo che mi ha regalato un’emozione indescrivibile. Dedico questa undicesima vittoria stagionale alla squadra, che ha lavorato per me».

Mirko Bozzola, secondo classificato, spiega: «Quando i primi due se ne sono andati nel circuito della Val Lomasone li ho tenuti a vista e al giro successivo li ho agganciati, poi sono rimasto con Milosevic fino alla fine: terminata la discesa finale, ho visto che Casalini stava tornando sotto e allora ho lanciato la volata lunga, tenendo la testa fino agli ultimi metri, quando sono stato superato. Sono comunque soddisfatto, anche perché prima di partire ero molto teso: era il mio primo campionato italiano».

Gabriele Casalini, terzo classificato, concentra la propria attenzione sulla parte finale della gara: «Fino a metà della salita dopo il Ponte dei Servi ho cercato di fare da tappo per proteggere la fuga del mio compagno di squadra Andrea Bono, ma poi mi sono accorto che non ne aveva più e allora ho rotto gli indugi e sono scattato per cercare di raggiungere i primi due. Era troppo tardi, ma almeno è arrivato un bel terzo posto».

ORDINE D'ARRIVO

FOTOGALLERY

Terme di Comano, 9 luglio 2017


News

RESTA informato su tutte le novità...

Scopri le news sull'evento più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo!

L'appuntamento più atteso della stagione giovanile del pedale

PROGRAMMA

campionati italiani di ciclismo su strada 2018

Anche per il 2018, dal 7 all'8 luglio, le Terme di Comano e le Dolomiti di Brenta saranno cornice della competizione di ciclismo su strada per le categorie esordienti ed allievi maschili e femminili.

Ecco i dettagli del programma della prossima edizione.

venerdì 6 luglio 2018

Verifica Licenze esordienti donne e allieve

Ore 15.30 -17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 18.30 – 19.15 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Sabato 7 luglio 2018

Gare esordienti donne e allieve

Esordienti 1° anno

Ore 7.30 Ritrovo Esordienti Donne 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.30 - 8.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.20 - 8.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 9.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.30 Ritrovo Esordienti Donne 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.30 - 11.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.20 - 11.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 11.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allieve

Ore 13.30 Ritrovo Allieve (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Ore 18.00 Sfilata da via C. Battisti Ponte Arche/Comano Terme al Villaggio tricolore con i comitati regionali e la Banda Intercomunale del Bleggio e premiazione ufficiale (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche Comano Terme)

Verifica Licenze esordienti e allievi

Ore 15.30 – 17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 19.15 – 20.00 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Domenica 8 luglio 2018

Gare esordienti e allievi

Esordienti 1° anno

Ore 7.15 Ritrovo Esordienti 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.15 - 8.05 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.05 - 8.30 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.35 Trasferimento zona di partenza

Ore 8.45 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.45 Ritrovo Esordienti 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.45 - 11.35 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.35 - 12.00 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 12.05 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.15 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allievi

Ore 13.30 Ritrovo Allievi (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

A seguire premiazioni ufficiali e cerimonia di chiusura con la Banda (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche/Comano Terme).

A breve la nuova brochure dell'edizione 2018.

BROCHURE 2018

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA 2018

Discover The Region

Scoprire il Trentino significa vivere un’esperienza varia da non scordare più: la natura, il benessere, la cultura e le tradizioni locali offrono una terra di passaggio e d’incontro di diverse culture.

La Comano ValleSalus ospita il campionato 2018

Percorsi

Percorsi per categoria maschile e femminile

I percorsi dei Campionati Italiani “Terme di Comano 2017” si snodano in tre anelli e saranno da percorrere varie volte a seconda delle categorie:

- Val Lomasone, circuito quasi completamente pianeggiante di 6,6 km che prende il nome dalla vasta distesa verde adagiata alle pendici dei monti Casale e Misone

- Don Guetti, impegnativo circuito di 15,8 km disegnato tra la Piana del Lomaso, Fiavé e il Bleggio che prende il nome da chi proprio qui fondò a fine ‘800 la Cooperazione Trentina

- Delle Terme, anello finale di 6,5 km, con epicentro le Terme di Comano, che coinvolge l'impegnativa salita del Ponte dei Servi.

Le partenze sono previste, per tutte le categorie, da Fiavé, mentre l’arco d’arrivo sarà in Via Cesare Battisti, viale principale di Comano Terme.

Richiesta info

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI sull'evento?

Contattaci, saremo lieti di soddisfare ogni tua esigenza!

Visualizza e accetta le condizioni sulla privacy

Voglio restare informato, iscrivimi alla newsletter

COME ARRIVARE

IN AUTO:

Uscita Trento nord per chi arriva da Nord / Interporto / direzione Madonna di Campiglio / Comano Terme. (km. 40);
Uscita Trento Sud per chi arriva da Sud / tutte le direzioni / entrare in tangenziale / uscita N. 6 / direzione Madonna di Campiglio- Comano Terme (km. 35)

IN aereo

Aeroporto di Verona Villafranca (distante 125 km). Possibilità di utilizzare il bus-navetta fino alla stazione ferroviaria di Verona e poi con il treno fino a Trento.
Da qui partono vari autobus che raggiungono le Terme di Comano (distante 28 km).

IN treno

La stazione ferroviaria più vicina si trova a TRENTO a 28 km dalle Terme di Comano.

TAXI - MINIBUS (servizio privato):

Filippi Sergio: Tel. 0465 701033 – cell. 340 4839546
Fruner Viaggi: Tel. 0465 735059 - cell. 348 2226704
Rigotti Flavio: Tel. 0465 734481 – cell. 339 2950824
Trentino Bus: Tel. 0461 585019 – cell. 329 0978576

IN pullman

A pochi metri dalla stazione ferroviaria di Trento collegamenti con autobus di linea di Trentino Trasporti

Per maggiori informazioni:
Azienda per il Turismo Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Tel. 0465 702626 - info@visitacomano.it

Back to top