ESORDIENTI E ALLIEVI

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA
DAL 7 ALL' 8 LUGLIO 2018

Trentini in prova sui percorsi degli Italiani
Dalvai e Zambanini sognano la maglia tricolore

Manca ormai meno di un mese all'appuntamento con i Campionati Italiani Esordienti e Allievi delle Terme di Comano, che per il secondo anno consecutivo si terranno nell'ambito territoriale delle Giudicarie Esteriori, in Trentino, dove l'8 e 9 luglio prossimi arriveranno le migliori giovani promesse delle due ruote provenienti da tutta Italia, con oltre 800 atleti schierati ai nastri di partenza delle sei corse in programma.
Tra di loro ci saranno anche quelli della selezione trentina, che proveranno a sfruttare il fattore campo e il supporto del pubblico di casa. Nei giorni scorsi, una selezione di Esordienti e Allievi convocati dalla struttura tecnica del comitato provinciale della Federciclismo ha sostenuto una prima ricognizione sui percorsi di gara che, eccezion fatta per qualche leggera modifica, ricalcheranno quelli dell'edizione 2016. La vera novità è rappresentata dalla partenza da Fiavé per tutte e sei le corse in calendario, tre al maschile e tre al femminile.
Tra gli osservati speciali, per il Trentino, ci saranno su tutti l'esordiente classe 2003 Andrea Dalvai e l'allievo Edoardo Zambanini, finora protagonisti di un'ottima prima parte di stagione. Dalvai fu medaglia d'argento nel luglio scorso nella corsa Esordienti primo anno e il mese prossimo proverà un nuovo assalto all'ambita maglia tricolore, forte di cinque successi nel 2017.
«Un po' di rammarico è rimasto per il secondo posto del 2016, che è comunque un ottimo risultato a un campionato italiano» spiega Dalvai, Esordiente 2003 in forza al Veloce Club Borgo che nel luglio scorso vinse la volata per la medaglia d'argento alle spalle del vincitore Bryan Olivo. «Quest'anno ci riproveremo, sia io che il mio compagno di squadra Marco Andreaus (quinto nel 2016, ndr). La stagione finora è andata molto bene, quasi meglio di quella passata, e speriamo prosegua nello stesso modo. Dove si deciderà la corsa? Probabilmente sarà ancora una volta la salita finale del Ponte dei Servi a fare la differenza. Questa volta cercheremo di non farci sorprendere e di giocare al meglio le nostre carte».
Edoardo Zambanini, invece, andrà in cerca di riscatto dopo la delusione dell'anno scorso, quando fu vittima dei crampi e dovette alzare bandiera bianca. Per lui, che è al secondo anno nella categoria Allievi, sono finora arrivate sei vittorie stagionali, ricordando anche il buon secondo posto conquistato domenica scorsa al Trofeo Squillario di Biella, corsa per rappresentative regionali.
«L'anno scorso ci fu l'inconveniente della pioggia e fui vittima dei crampi – spiega Zambanini, corridore in forza alla Ciclistica Dro – Quest'anno, innanzitutto, spero di finire la corsa e possibilmente di finirla bene. Sappiamo tutti che agli Italiani la concorrenza è altissima: gli avversari da battere sono tanti e ci sarà sicuramente battaglia. Cercherò di dare il massimo per ottenere un bel risultato. Sono migliorato anche in salita, aspetto che penso farà la differenza nella corsa tricolore: non solo la doppia scalata finale del Ponte dei Servi, ma anche la precedente ascesa che dal circuito della Val Lomasone porta a Fiavé e Cavrasto. La prima vera selezione sarà lì. È una corsa che si presta a differenti tipi di sviluppi tattici».
Gli Italiani delle Terme di Comano vivranno una importante anteprima domenica 25 giugno in occasione del 3° Piccolo Giro d'Oro, corsa riservata agli Allievi e organizzata dalla Società Ciclistica Grafiche Zorzi di Storo su un percorso che, per ampi tratti, ricalcherà quello della gara tricolore.

 

Terme di Comano, 14 giugno 2017

News

RESTA informato su tutte le novità...

Scopri le news sull'evento più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo!

L'appuntamento più atteso della stagione giovanile del pedale

PROGRAMMA

campionati italiani di ciclismo su strada 2018

Anche per il 2018, dal 7 all'8 luglio, le Terme di Comano e le Dolomiti di Brenta saranno cornice della competizione di ciclismo su strada per le categorie esordienti ed allievi maschili e femminili.

Ecco i dettagli del programma della prossima edizione.

venerdì 6 luglio 2018

Verifica Licenze esordienti donne e allieve

Ore 15.30 -17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 18.30 – 19.15 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Sabato 7 luglio 2018

Gare esordienti donne e allieve

Esordienti 1° anno

Ore 7.30 Ritrovo Esordienti Donne 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.30 - 8.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.20 - 8.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 9.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.30 Ritrovo Esordienti Donne 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.30 - 11.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.20 - 11.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 11.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allieve

Ore 13.30 Ritrovo Allieve (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Ore 18.00 Sfilata da via C. Battisti Ponte Arche/Comano Terme al Villaggio tricolore con i comitati regionali e la Banda Intercomunale del Bleggio e premiazione ufficiale (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche Comano Terme)

Verifica Licenze esordienti e allievi

Ore 15.30 – 17.30 Verifica licenze e accrediti (Sala Adamello - Grand Hotel Terme di Comano)

Ore 19.15 – 20.00 Riunione tecnica - a seguire riunione con il responsabile nazionale della struttura tecnica federale e i referenti regionali di categoria (Sala Dolomiti - Grand Hotel Terme di Comano)

Domenica 8 luglio 2018

Gare esordienti e allievi

Esordienti 1° anno

Ore 7.15 Ritrovo Esordienti 1° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 7.15 - 8.05 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 8.05 - 8.30 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 8.35 Trasferimento zona di partenza

Ore 8.45 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Esordienti 2° anno

Ore 10.45 Ritrovo Esordienti 2° anno (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 10.45 - 11.35 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 11.35 - 12.00 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 12.05 Trasferimento zona di partenza

Ore 12.15 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

Allievi

Ore 13.30 Ritrovo Allievi (Piazza S. Sebastiano - Fiavè)

Ore 13.30 - 14.20 Firma foglio di partenza e presentazione squadre

Ore 14.20 - 14.45 Controllo rapporti e incolonnamento

Ore 14.50 Trasferimento zona di partenza

Ore 15.00 Partenza (loc. Dasindo)

Al termine cerimonia protocollare (Via Cesare Battisti - Ponte Arche/Comano Terme)

A seguire premiazioni ufficiali e cerimonia di chiusura con la Banda (Villaggio Tricolore – Piazzale di via Fucine - Ponte Arche/Comano Terme).

A breve la nuova brochure dell'edizione 2018.

BROCHURE 2018

CAMPIONATI ITALIANI DI CICLISMO SU STRADA 2018

Discover The Region

Scoprire il Trentino significa vivere un’esperienza varia da non scordare più: la natura, il benessere, la cultura e le tradizioni locali offrono una terra di passaggio e d’incontro di diverse culture.

La Comano ValleSalus ospita il campionato 2018

Percorsi

Percorsi per categoria maschile e femminile

I percorsi dei Campionati Italiani “Terme di Comano 2017” si snodano in tre anelli e saranno da percorrere varie volte a seconda delle categorie:

- Val Lomasone, circuito quasi completamente pianeggiante di 6,6 km che prende il nome dalla vasta distesa verde adagiata alle pendici dei monti Casale e Misone

- Don Guetti, impegnativo circuito di 15,8 km disegnato tra la Piana del Lomaso, Fiavé e il Bleggio che prende il nome da chi proprio qui fondò a fine ‘800 la Cooperazione Trentina

- Delle Terme, anello finale di 6,5 km, con epicentro le Terme di Comano, che coinvolge l'impegnativa salita del Ponte dei Servi.

Le partenze sono previste, per tutte le categorie, da Fiavé, mentre l’arco d’arrivo sarà in Via Cesare Battisti, viale principale di Comano Terme.

Richiesta info

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI sull'evento?

Contattaci, saremo lieti di soddisfare ogni tua esigenza!

Visualizza e accetta le condizioni sulla privacy

Voglio restare informato, iscrivimi alla newsletter

COME ARRIVARE

IN AUTO:

Uscita Trento nord per chi arriva da Nord / Interporto / direzione Madonna di Campiglio / Comano Terme. (km. 40);
Uscita Trento Sud per chi arriva da Sud / tutte le direzioni / entrare in tangenziale / uscita N. 6 / direzione Madonna di Campiglio- Comano Terme (km. 35)

IN aereo

Aeroporto di Verona Villafranca (distante 125 km). Possibilità di utilizzare il bus-navetta fino alla stazione ferroviaria di Verona e poi con il treno fino a Trento.
Da qui partono vari autobus che raggiungono le Terme di Comano (distante 28 km).

IN treno

La stazione ferroviaria più vicina si trova a TRENTO a 28 km dalle Terme di Comano.

TAXI - MINIBUS (servizio privato):

Filippi Sergio: Tel. 0465 701033 – cell. 340 4839546
Fruner Viaggi: Tel. 0465 735059 - cell. 348 2226704
Rigotti Flavio: Tel. 0465 734481 – cell. 339 2950824
Trentino Bus: Tel. 0461 585019 – cell. 329 0978576

IN pullman

A pochi metri dalla stazione ferroviaria di Trento collegamenti con autobus di linea di Trentino Trasporti

Per maggiori informazioni:
Azienda per il Turismo Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Tel. 0465 702626 - info@visitacomano.it

Back to top